Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Problemi con Zodiac DZR-12dtt
Mer Gen 16, 2013 8:39 pm Da franci32

» Switch off rinviato in Liguria ma non in Lunigiana.
Gio Nov 03, 2011 5:26 pm Da Armanduk

» Il Direttore del sito Remo
Gio Nov 03, 2011 5:19 pm Da Armanduk

» La Rai tratta con Sky: ancora dubbi?
Gio Nov 03, 2011 5:17 pm Da Armanduk

» Certificated translations
Gio Ago 04, 2011 1:15 pm Da Ospite

» Acquista Viagra. viagra generico forum
Gio Ago 04, 2011 9:33 am Da Ospite

» investigation
Gio Ago 04, 2011 9:18 am Da Ospite

» Viagra Generico. lampada viagra generico
Gio Ago 04, 2011 5:27 am Da Ospite

» blackjack online casino
Gio Ago 04, 2011 1:38 am Da Ospite

DIGITALE TERRESTRE

Promuovere l'alta definizione RAI

Andare in basso

Promuovere l'alta definizione RAI

Messaggio  Armanduk il Mer Lug 01, 2009 5:06 pm

Visto che, a distanza di un paio di anni dalla pubblicazione su questo forum, i dirigenti Rai sono arrivati alle mie stesse conclusioni (circa la distribuzione di una card per i decoder di tivù sat per i canali Rai), mi permetto, sempre con qualche anno di anticipo da quando questo sarà effettivamente realizzato, di dare qualche suggerimento.

Sto parlando di Rai Test HD, il canale sperimentale della RAI in alta definizione, in onda (per ora) solo nelle zone dove è già avvenuto lo switch - off.

Mi permetto di suggerire alcune strategie, non eccessivamente onerose, ma utili per fare sì che anche i telespettatori non abbonati a Sky possano prendere confidenza con l'HD, valorizzando ulteriormente l'offerta della tv pubblica in chiaro.

1) Diffondere da subito Rai Test HD sulla piattaforma satellitare Tivù, dando all'utenza le giuste informazioni, ovvero favorire l'acquisto sin d'ora di decoder tivù adatti a ricevere l'alta definizione. I programmi saranno ricevibili grazie alla tessera abbinata al decoder, utilizzata per decrittare anche gli altri programmi di cui la RAI non detiene i diritti per l'estero.

2) Trasmettere su questo canale, nelle ore diurne, un programma a rullo, realizzato in HD, che spieghi tecnicamente cosa è necessario per ricevere correttamente l'alta definizione Rai; i decoder, i televisori con tuner DTT HD integrato, quando questi saranno disponibili sul territorio, destinato ad essere trasmesso nei negozi di televisori, onde informare anche i meno tecnicamente evoluti su quale apparecchio rivolgersi, dando la possibilità di effettuare acquisti consapevoli.

3) Trasmettere tutti gli eventi sportivi e non di cui la RAI detiene i diritti, in simulcast con il canale che li trasmette normalmente, in modo che non si tratti di una duplicazione di diritti, ma semplicemente della medesima ritrasmissione in HD. Mi riferisco in particolare alla Formula 1, alla Champions League, alle partite della nazionale e al Festival di Sanremo, il tutto in previsione dei Mondiali 2010 in Sudafrica la prossima estate. Il fatto di trasmetterli in HD potrebbe dare un poderoso slancio a questa tecnologia anche per la massa.

4) Trasmettere in prima serata, in simulcast con Raiuno o Raidue telefilm e fiction di cui la RAI disponga del master in HD. Un esempio? Lost, in onda da fine luglio su Raidue, potrebbe essere veicolato anche in HD su questo canale, dandone ovviamente comunicazione sia sulle riviste di programmi che nei promo e negli annunci della signorina buonasera. Anche i vari Criminal Minds e altri telefilm già in onda su Raidue, o le nuove fiction prodotte da Raiuno sono certamente disponibili in HD. Penso che trasmettere un solo programma nelle siffatte modalità non mandi fallita l'emittente di stato, e possa invece invogliare i telespettatori all'acquisto di un decoder satellitare con tessera tivù e premiare maggiormente chi ha già subito lo switch - off, mantenendo comunque il canale in una fase test, senza però trasmettere un inutile cartello.

Questo quello che sogno io per il breve termine.

In realtà è una scelta troppo logica per l'emittente di stato, che spenderà l'equivalente di quanto sopra riportato per lo stipendio di qualche super manager... E' comunque praticamente certo che, a switch - off avvenuto, vedremo da subito le tre reti Mediaset, Rete 4, Canale 5 e Italia 1 interamente nella versione HD, mentre la Rai ci propinerà ancora per un annetto o forse più il cartello Rai Test HD....

E pensare che c'è qualcuno che pensa di abbandonare Sky per spingere la piattaforma Tivù... Se ciò dovesse accadere, il risultato è che la quasi totalità degli abbonati Sky rinuncerà a vedere le reti Rai, così come coloro che non la ricevono correttamente, che hanno avuto problemi con lo switch - off, quelli che la Rai terrestre non l'hanno mai ricevuta....

Eppure non mi sembra di chiedere tantissimo....

Armanduk

Armanduk
Admin

Numero di messaggi : 117
Data d'iscrizione : 12.12.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum